Condizioni per l’uso

Condizioni d’uso Priority Pass


1. Nelle presenti Condizioni di utilizzo, i termini e le espressioni seguenti hanno il significato indicato accanto:

Cliente
indica qualsiasi persona che partecipa al Programma.
Lounge
indica le lounge aeroportuali accessibili ai Clienti.
Negoziante
indica un terzo fornitore di servizi per il quale può essere utilizzata una carta Priority Pass.
Negoziante per queste transazioni
indica l’organizzazione responsabile per l’elaborazione dei pagamenti dei Clienti. Priority Pass Limited è il Negoziante per l’accesso alle Lounge previste dal Programma.
Priority Pass
indica Priority Pass Limited of Cutlers Exchange, 123 Houndsditch, London, EC3A 7BU, n. aziendale 08792537.
Carta Priority Pass
indica la carta socio o la carta socio digitale o qualsiasi altra forma di accesso indicata in forma scritta da Priority Pass e che può variare di volta in volta a sua unica discrezione.
Programma
indica il programma Priority Pass fornito da Priority Pass Limited.


  1. Il Programma: Il Programma è finalizzato a consentire l’accesso alle Lounge aeroportuali e alle sedi dei Negozianti in aeroporto attraverso l’adesione a tale programma.

  2. Condizioni d’uso: Il Cliente accetta che usando il Programma egli riconosce e accetta le presenti Condizioni di utilizzo. Le presenti Condizioni d’uso prevarranno su altri termini e condizioni previsti per il Cliente in relazione all’acquisto, o all’utilizzo del Programma. Priority Pass si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento modifiche a queste Condizioni d’uso. I Clienti accettano che Priority Pass fornisca notifica pubblicando le Condizioni d’uso sul sito web e sull’app di Priority Pass e che l’uso del Programma da parte del Cliente sia considerato come accettazione delle attuali Condizioni d’uso. I Clienti sono invitati a rivedere le Condizioni di utilizzo prima di usare il Programma e visitare la Lounge o il Negoziante. Le Condizioni d’uso entrano in vigore il 17/04/2018 e si applicheranno all’uso del Programma dal quel momento in poi.

  3. Termini: Queste Condizioni di utilizzo definiscono i termini relativi al Programma e all’uso della Lounge o della sede del Negoziante. Ogni Lounge e ogni Negoziante avranno i propri termini specifici che verranno indicati nella descrizione della Lounge e del Negoziante sul sito web o app del Programma. Utilizzando la Lounge o la sede del Negoziante il Cliente accetta i termini della Lounge e del Negoziante. Si consiglia di leggere attentamente i termini della Lounge e del Negoziante prima di utilizzare la Lounge o la sede del Negoziante.

  4. Negoziante per queste transazioni Le visite alla Lounge e al Negoziante sono soggette al pagamento di una quota individuale per visita. Ove applicabile (a seconda del piano di adesione del Programma), tutte le visite, incluse quelle con ospiti accompagnatori, saranno addebitate sulla carta di pagamento del Cliente da parte di (i) Priority Pass o (ii) dall’emittente della carta di pagamento conformemente ai termini e alle tariffe comunicate da (a) Priority Pass o (b) dall’emittente della carta di pagamento del Cliente in merito alla propria adesione al Programma. Se il Cliente ha diverse adesioni al Programma, il Cliente deve presentare la corretta carta Priority Pass o carta di pagamento al personale della Lounge per l’accesso alla Lounge e può utilizzare una sola carta per ogni accesso. Qualsiasi richiesta in merito al pagamento deve essere indirizzata a Priority Pass o all’emittente della carta di pagamento e non alle singole Lounge.

  5. Utilizzo della Lounge: Alla presentazione della carta Priority Pass all’ingresso della Lounge o al Negoziante, lo staff effettuerà una scansione elettronica o prenderà l’impronta della carta Priority Pass e rilascerà al Cliente un voucher di ‘Conferma visita’ o inserirà una registrazione. Se richiesto, il Cliente è tenuto a firmare il voucher di ‘Conferma visita’ o il lettore elettronico (ove previsto), dove potrà essere visualizzato anche il numero di ospiti, se presenti, ma non la quota individuale per visita. La quota applicata a ogni visita per il Cliente e, se il caso, quella applicata per ogni ospite, sarà basata sul voucher/sulla registrazione della ‘Conferma visita’ presentata dall’operatore della Lounge o dal Negoziante. Il registro elettronico della visita del Cliente è considerato una prova evidente che il Cliente è entrato nella Lounge o dal Negoziante.

  6. Documentazione: L’accesso alla Lounge o alla sede del Negoziante è soggetta alla presentazione di una carta Priority Pass valida, per persona, per accesso Lounge o visita al Negoziante (sono possibili alcune restrizioni per i Clienti Priority Pass Select e Clienti Priority Pass negli U.S.A. che ricevono la loro iscrizione al Programma attraverso un istituto finanziario U.S.A.) unitamente a qualsiasi identificazione aggiuntiva richiesta dalla Lounge (come passaporto, carta d’imbarco, carta d’identità nazionale o patente di guida). Non saranno accettate carte di pagamento in sostituzione della carta Priority Pass.

  7. Conferma visita: Il personale della Lounge o del Negoziante, ove appropriato, stamperà il voucher/la registrazione dell’accesso con la carta Priority Pass e sarà responsabilità del Cliente assicurarsi che il voucher/ricevuta/registrazione della “Conferma visita” rispecchi l’utilizzo effettivo della Lounge e della sede del Negoziante e il numero di eventuali ospiti. Ove applicabile, è responsabilità del Cliente conservare la copia Cliente del voucher o della ricevuta di ‘Conferma visita’ che gli viene presentata. Se il Cliente necessita di una copia del voucher/della ricevuta, deve farne richiesta al momento del suo accesso alla Lounge o alla sede del Negoziante. In caso di registrazione di più Clienti, è responsabilità di ciascun Cliente assicurarsi che non gli vengano addebitati ospiti che abbiano una propria iscrizione al Programma. Si consiglia a ciascun Cliente di mostrare al personale la propria carta Priority Pass e firmare la Conferma visita separatamente.

  8. Accesso tramite Dispositivo Elettronico: L’utilizzo della carta socio digitale da smartphone, tablet o altro dispositivo del Cliente può essere soggetto a ispezione da parte di un membro dello staff della Lounge o del Negoziante, incluso il possibile utilizzo del dispositivo da parte di un membro dello staff della lounge. Priority Pass declina ogni responsabilità per qualsiasi danno arrecato al dispositivo da parte di un membro dello staff della Lounge o del Negoziante.

  9. Carta socio digitale: Non tutte le Lounge o le sedi del Negoziante incluse nel Programma sono abilitate ad accettare la carta socio digitale. Nel caso in cui la lounge non accetti la carta socio digitale, il Cliente è tenuto a presentare una carta Priority Pass fisica per ottenere l’accesso. Si consiglia ai Clienti di verificare sul sito o sulla app del Programma l’accettazione della carta socio digitale da parte di una determinata sede, nonché di portare sempre con sé una carta Priority Pass fisica in caso di visita.

  10. Prenotazione anticipata: Ove applicabile, le Lounge possono offrire un servizio di prenotazione anticipata a pagamento, che non è gestita da Priority Pass ma da un operatore della Lounge.Si prega di inoltrare qualsiasi dubbio o richiesta direttamente alla Lounge.

  11. Utilizzo e scadenza: La carta Priority Pass non è trasferibile e i Clienti possono utilizzarla solo una volta firmata e fino alla data di scadenza della stessa. La carta Priority Pass non è cedibile a terzi e per ogni accesso alle Lounge o alle sedi dei Negozianti è possibile utilizzare solo una carta Priority Pass.

  12. Addebiti del Negoziante: Priority Pass non è responsabile di alcun addebito effettuato dal Negoziante in relazione a qualsiasi visita al Negoziante, sia autorizzata, non autorizzata o errata.

  13. Bambini: L’accesso alla Lounge per i bambini varia a seconda delle politiche specifiche di ogni singola Lounge. Prima di accedere alle Lounge, si consiglia al Cliente di verificare nella descrizione della Lounge, inclusa nel link Trova lounge contenuto nell’e-mail inviata da Priority Pass, le condizioni specifiche relative all’accesso dei bambini. L’inclusione dei bambini in merito all’idoneità di accesso alla Lounge è a discrezione della rispettiva Lounge.

  14. Standard di comportamento: L’uso delle Lounge e dei Negozianti è limitata ai Clienti, ospiti e bambini che si comportano e si vestono conformemente ai termini e condizioni della Lounge e del Negoziante; a ogni persona non rispondente a tali termini e condizioni può essere richiesto di lasciare le strutture. Priority Pass non è responsabile di alcuna perdita subita dal Cliente o dagli ospiti ai quali la Lounge o il Negoziante hanno rifiutato l’uso a causa di una mancata osservanza di tali termini da parte del Cliente o degli ospiti.

  15. Documenti di viaggio: L'ammissione alla Lounge e alle sedi del Negoziante è rigorosamente limitata ai Clienti e a tutti gli ospiti ammessi in possesso di un biglietto aereo valido e di documenti di viaggio per il giorno stesso. I dipendenti di compagnie aeree, aeroporti o altre compagnie del settore che viaggiano con biglietti a tariffa ridotta non hanno diritto all’accesso e Priority Pass è autorizzato a rifiutare l’iscrizione al Programma a persone che sono dipendenti o impiegati di compagnie aeree, aeroporti o governi nel rispetto della sicurezza aerea o aeroportuale.  Al di fuori degli Stati Uniti, i biglietti aerei devono essere accompagnati da una carta d’imbarco valida. Si prega di notare che alcune Lounge e Negozianti in Europa hanno sede all’interno di zone dell’aeroporto designate come Area Schengen; ciò significa che l’accesso a queste sedi è autorizzato solo se i Clienti viaggiano all’interno dei paesi Schengen (una lista aggiornata dei paesi Schengen è disponibile sul sito http://ec.europa.eu/home-affairs/what-we-do/policies/borders-and-visas/schengen/index_en.htm).

  16. Addebiti per consumi: La fornitura di bevande alcoliche (dove lo consente la legge locale) è a discrezione di ogni Lounge o sede del Negoziante e in alcuni casi potrebbe essere limitata o non disponibile. In tal caso, è responsabilità del Cliente provvedere al pagamento di eventuali costi per consumazioni aggiuntive o per alcolici di fascia premium direttamente allo staff della Lounge o del Negoziante (per i dettagli consultare le descrizioni delle singole sedi).

  17. Telefono e Wi-Fi: I servizi telefono e Wi-Fi (ove disponibili) variano a seconda della Lounge e sono forniti a discrezione dell'operatore della stessa. L'utilizzo gratuito dei servizi telefonici è solitamente limitato alle chiamate locali. Gli addebiti per altri servizi della Lounge sono a discrezione di ogni operatore della Lounge e il Cliente è responsabile per il loro pagamento direttamente al personale della Lounge.

  18. Annunci dei voli: Le Lounge e le sedi dei Negozianti non hanno alcun obbligo di annunciare i voli e il Cliente accetta che Priority Pass non sarà ritenuto responsabile di alcuna perdita diretta o indiretta subita da qualsiasi Cliente e/o ospite che non riesca a imbarcarsi sul suo volo. Inoltre, è responsabilità del Cliente verificare i requisiti di ingresso per tutti i Paesi che visita e avere con sé i documenti corretti per il viaggio.

  19. Modifiche al Programma: Priority Pass si riserva il diritto di modificare le quote applicate alle visite delle Lounge o delle sedi dei Negozianti in qualsiasi momento garantendo un preavviso di 30 giorni delle modifiche effettuate. Qualora la carta Priority Pass fornita al Cliente venga emessa da un'emittente terza, tutte le modifiche riguardanti le quote applicate alle visite delle Lounge verranno comunicate all'emittente della carta di pagamento che sarà tenuto a informarne il Cliente. Nel caso in cui il Cliente non dovesse accettare i cambiamenti delle tariffe applicate alle visite delle Lounge o dei Negozianti, il Cliente avrà il diritto di rescindere dall’adesione al Programma inviando entro 30 giorni un preavviso scritto a Priority Pass o all’emittente della carta di pagamento, che sarà responsabile di informare Priority Pass e dovrà rispondere di eventuali costi sostenuti dal Cliente in seguito al mancato preavviso a Priority Pass di tale disdetta.

  20. Organizzazioni di terze parti: Le Lounge e i Negozianti aderenti sono di proprietà e operati da organizzazioni esterne. Il Cliente e gli ospiti devono rispettare le regole e le politiche di ogni sede e il Cliente accetta che le regole di una carta Priority Pass relative a una Lounge o a una sede del Negoziante non garantiscano un accesso continuato e che siano soggette a limiti di capacità. Il Cliente accetta che Priority Pass non ha alcun controllo sulla decisione della Lounge o del Negoziante in merito all’accettazione di un Cliente, al numero di persone ammesse in qualsiasi momento nella sede, ai servizi offerti, all’orario di apertura e chiusura, alla durata del tempo che i Clienti possono trascorrere nella sede, a eventuali spese relative all’accesso alla Lounge o al Negoziante o al personale impiegato presso la Lounge o il Negoziante. Priority Pass si impegna ad assicurare l’espletamento dei vantaggi e dei servizi pubblicizzati; tuttavia il Cliente accetta che Priority Pass non garantisce e non assicura in alcun modo che ciascuno o tutti i vantaggi e servizi saranno disponibili al momento della visita del Cliente.

  21. Link e siti web di terzi: Il sito web del Programma può contenere link ad altri siti, a offerte o a programmi commerciali gestiti da terzi o di proprietà di terzi che non fanno parte né sono controllati da Priority Pass. Priority Pass declina ogni responsabilità sia in merito al contenuto dei siti di terzi, sia in relazione alle condizioni per accedere a qualsiasi Lounge e usufruire di qualsiasi offerta effettuata da terzi. Priority non sarà responsabile di eventuali perdite o danni che potrebbero derivare dall’uso da parte del Cliente di siti web, offerte o programmi gestiti da terzi.

  22. Perdita: Il Cliente accetta che Priority Pass non è responsabile di alcuna perdita diretta o indiretta del Cliente o di qualsiasi ospite derivante dalla fornitura o non fornitura (per intero o in parte) di qualsiasi vantaggio o servizio pubblicizzato. Il Cliente accetta che Priority Pass non è responsabile di alcuna perdita o danno personale subito all’interno di una Lounge o sede del Negoziante da parte di qualsiasi persona che sia entrata con una carta Priority Pass.

     

  23. Beni personali: Priority Pass non si assume alcuna responsabilità nella misura massima consentita dalla legge per le azioni del Cliente durante l’utilizzo della Lounge o della sede del Negoziante e non sarà ritenuto responsabile dei beni personali portati in sede da parte del Cliente o dei suoi ospiti.

  24. Smarrimento o furto della carta Priority Pass: Eventuali smarrimenti, furti o danni alla carta Priority Pass devono essere comunicati immediatamente (i) all'ufficio Priority Pass presso cui è stata rilasciata la carta o (ii) all'emittente della carta di pagamento che sarà tenuto a fornire una carta Priority Pass sostitutiva. Potrebbe essere applicato un costo aggiuntivo per la carta Priority Pass sostitutiva.

  25. Carta Priority Pass non valida: L’accesso a qualsiasi Lounge o sede del Negoziante effettuato dal Cliente utilizzando una carta non valida, inclusi eventuali ospiti, sarà addebitato al Cliente.

  26. Cancellazione da parte del Cliente: Qualora il Cliente cancelli l’accesso al Programma o concluda il rapporto con l’emittente della carta di pagamento o con l’organizzazione che gli garantisce l’accesso, la carta Priority Pass sarà annullata a partire dalla data effettiva di quella cancellazione. I Clienti che hanno accesso al Programma direttamente tramite Priority Pass devono contattare Priority Pass per qualsiasi questione relativa alla cancellazione. I Clienti che hanno accesso al Programma tramite l’emittente di una carta di pagamento terzo o un’altra organizzazione, devono contattare l’emittente terzo o l’organizzazione per qualsiasi questione relativa alla cancellazione.

  27. Cancellazione e spese da saldare: Se il Programma è stato revocato a causa della cancellazione di una carta di pagamento del Cliente o se un conto è stato trasferito su una carta di pagamento che non partecipa più al Programma, Priority Pass si riserva il diritto di adire le vie legali per recuperare le spese ancora da saldare.

  28. Cancellazione da parte di Priority Pass: Priority Pass si riserva il diritto di revocare l'adesione a Priority Pass o di annullare il Programma in qualsiasi momento e a sua totale discrezione e senza preavviso. Ove applicabile, sarà fornito un rimborso proporzionale della tassa di iscrizione/del contributo annuale al Programma a condizione che la revoca non sia dovuta a frode o uso improprio da parte del Cliente. Priority Pass si riserva il diritto di cancellare immediatamente, senza alcun rimborso, qualsiasi adesione al Programma in caso di violazione delle presenti Condizioni d’uso.

  29. ‘Periodo di congelamento’ per la prima adesione al Programma: I Clienti che aderiscono per la prima volta al Programma acquistato direttamente tramite Priority Pass hanno diritto a un rimborso completo dei costi di iscrizione al Programma cancellano l’adesione entro 14 giorni dalla data di acquisto e se il servizio non è stato completamente utilizzato dal Cliente. Qualsiasi servizio utilizzato durante il periodo di cancellazione di 14 giorni sarà dedotto dall’eventuale rimborso dovuto a seguito della cancellazione dell’adesione al Programma prima che il periodo di cancellazione di 14 giorni sia scaduto. La disdetta dell’adesione deve essere richiesta per iscritto all’ufficio Priority Pass che ha rilasciato la carta, oppure chiamando il numero +44 20 8680 1338.

  30. Rinnovo del Programma: Il rinnovo dei termini e condizioni è a totale discrezione di Priority Pass.

  31. Fatturazione automatica: Se l’iscrizione al Programma è stata acquistata direttamente da Priority Pass e al momento della registrazione il Cliente ha accettato la fatturazione automatica, l’iscrizione sarà rinnovata automaticamente alla scadenza dell’adesione al Programma. Se il Cliente non intende rinnovare l’iscrizione al Programma, deve cancellare la sua iscrizione entro 30 giorni dalla data di rinnovo scrivendo all’ufficio di Priority Pass che ha emesso la carta Priority Pass. Se il Cliente desidera cancellare la fatturazione automatica legata alla sua iscrizione al Programma, deve confermare in forma scritta questa sua richiesta almeno 6 settimane prima dalla scadenza dell’iscrizione al Programma in essere.

  32. Fatturazione standard: Se l’iscrizione al Programma è stata effettuata direttamente con Priority Pass e il Cliente ha acconsentito alla fatturazione standard, l’adesione al Programma scadrà se il Cliente non comunica per iscritto a Priority Pass l’intenzione di rinnovare la propria adesione al Programma prima della scadenza dell’adesione al Programma.

  33. Upgrade e downgrade: Se l’adesione al Programma è stata effettuata direttamente con Priority Pass, i nuovi Clienti possono effettuare un upgrade o un downgrade del loro livello di adesione al Programma contattando Priority Pass entro 14 giorni dall’avvio della loro iscrizione, purché il Cliente non abbia effettuato visite alla Lounge o alla sede del Negoziante in quel lasso di tempo. I Clienti attuali possono effettuare l’upgrade o il downgrade della loro adesione al Programma solo all’inizio di un nuovo periodo di adesione al Programma.

  34. Spese aggiuntive: Se l’adesione al Programma è avvenuta direttamente tramite Priority Pass e a seconda del paese di residenza del Cliente, potrebbero essere applicate spese postali e di gestione pari a £10 GBP / €10 EUR / 10 USD. Priority Pass non è responsabile di qualsiasi spesa supplementare o tassa internazionale che il Cliente potrebbe sostenere in relazione a transazioni e pagamenti.

  35. Pagamenti supplementari: Fornendo i dati della propria carta di pagamento al momento della registrazione per il pagamento dell’iscrizione al Programma, il Cliente accetta e riconosce che i dati della carta di pagamento saranno archiviati e utilizzati per il pagamento di qualsiasi visita supplementare a Lounge o sedi di Negoziante non incluse nell’iscrizione al Programma, alla tariffa vigente.

  36. Indennità: Il Cliente accetta di difendere e mantenere indenne Priority Pass e relativi direttori, funzionari, dipendenti e agenti (collettivamente “le parti indennizzate”) contro (e mantenere tutte le parti indennizzate indenni da) qualsiasi responsabilità, danno, perdita, reclamo, azione legale, sentenza, costo e spesa (comprese ragionevoli spese legali) per lesioni o morte di qualsiasi persona o danno a, o distruzione di, qualsiasi proprietà derivante dall’uso di qualsiasi Lounge o sede del Negoziante da parte del Cliente, ospiti o di qualsiasi altra persona che accompagna il Cliente, salvo che tale indennizzo non si estenda ad atti di negligenza grave o dolo imputabili alle parti indennizzate.

  37. Responsabilità fiscale: Priority Pass non rilascia alcuna garanzia per quanto riguarda qualsiasi reddito, utilizzo, accise o altre responsabilità fiscali del Cliente a seguito della sua adesione al Programma. I Clienti sono invitati a consultare il proprio contabile o commercialista per ulteriori informazioni. Il Cliente è il solo responsabile per qualsiasi obbligo fiscale risultante dall’adesione al Programma.

  38. Dati personali: Partecipando al Programma, il Cliente acconsente al trattamento dei dati personali conformemente all’informativa sulla privacy di Priority Pass disponibile sul sito www.prioritypass.com oppure su richiesta scritta da inoltrare a Priority Pass, Cutlers Exchange, 123 Houndsditch, London, EC3A 7BU, United Kingdom.

  39. Controversie: Il Cliente accetta che Priority Pass non sia ritenuto responsabile per eventuali dispute che possono insorgere tra il Cliente e l’emittente della carta di pagamento, nonché per eventuali perdite da parte del Cliente relative ai costi per la visita alle Lounge addebitati dall’emittente della carta.

  40. Reclami relativi al Programma: Priority Pass non è responsabile di alcuna controversia o reclamo che potrebbe nascere tra il Cliente, le Lounge o i Negozianti, né per qualsiasi perdita, costo, danno o spesa eventualmente sostenuti. In caso di problemi o reclami in merito al Programma, il Cliente deve rivolgersi a Priority Pass. Qualsiasi richiesta, reclamo o problema risultante da o in relazione al Programma e relativo alle visite alle Lounge o alle sedi del Negoziante devono essere gestiti da Priority Pass e devono essere presentati entro sei mesi dalla visita alla Lounge o alla sede del Negoziante corrispondente. Priority Pass si attiverà per rispondere entro cinque giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta del Cliente. In caso contrario, Priority Pass invierà una lettera di conferma al Cliente per aggiornarlo sui progressi che Priority Pass sta facendo nella gestione del suo caso. Per avanzare un reclamo il Cliente può:

    Telefonare ai seguenti uffici centrali Priority Pass:
    Regno Unito: +44 208 680 1338
    Hong Kong: +852 2866 1964
    USA / Dallas: +1 972 735 0536

    Scrivere a:
    Priority Pass
    Haywards Heath
    RH16 9LR
    United Kingdom

    Email: info@prioritypass.co.uk

  41. Sanzioni:Il Cliente dichiara e garantisce che (i) il Cliente non risiede in un paese sottoposto a embargo da parte del governo USA, o che è stato definito dal governo USA come un paese “che sostiene il terrorismo”, e (ii) il Cliente non è inserito dal governo USA in alcun “elenco” di parti soggette a proibizioni o restrizioni, compreso l’elenco Specially Designated Nationals pubblicato dall’Office of Foreign Assets Control of the U.S. Treasury o la Denied Persons List pubblicata dall’U.S. Department of Commerce.

  42. Difensore civico: Se un Cliente non è soddisfatto del servizio e contesta le risoluzioni fornite da Priority Pass, The Retail Ombudsman può esser contattato come segue:

    RETAILADR

    12 WALKER AVENUE
    STRATFORD OFFICE VILLAGE
    WOLVERTON MILL
    MILTON KEYNES
    MK12 5TW

    www.retailadr.org.uk 

    Telefono: 020 3540 8063

  43. Monitoraggio: Priority Pass cerca costantemente di migliorare i servizi forniti ai Clienti, quindi potrebbe occasionalmente monitorare le telefonate dei Clienti per mantenere e migliorare i propri servizi. I Clienti possono avere accesso alle proprie registrazioni telefoniche (laddove le telefonate siano state registrate) e ai costi telefonici inviando una richiesta scritta all’ufficio Priority Pass che ha emesso la carta Priority Pass.

  44. Giurisdizione: Nella misura consentita dalle leggi e dai regolamenti locali, le presenti Condizioni d’uso sono soggette e interpretate in conformità con la legge inglese e Priority Pass e il Cliente si sottopongono alla giurisdizione non esclusiva dei tribunali inglesi per la risoluzione di qualsiasi eventuale disputa sorta tra di essi.

  45. Applicabilità: Eventuali disposizioni delle presenti Condizioni d’uso dichiarate nulle o non applicabili da qualsivoglia autorità competente o tribunale saranno dichiarate separabili nella misura di tale invalidità o inapplicabilità e non influenzeranno le restanti disposizioni delle presenti Condizioni d’uso.

  46. Contrasti: In caso di discrepanze di significato tra la versione in lingua inglese delle presenti Condizioni d’uso e qualsiasi versione o traduzione delle stesse, farà fede la versione in lingua inglese.

Ultima versione 17/04/2018.

Termini specifici dell’Offerta Sconto:

Offerta Sconto:
si intendono offerte di ristoranti, centri benessere e vendite al dettaglio tipicamente caratterizzate da uno sconto offerto da un Negoziante al Cliente, in cui il Negoziante funge da Negoziante per queste transazioni (il Cliente paga direttamente il Negoziante), generalmente sconti finanziari (buoni sconto o percentuale di sconto).
  1. Negoziante per queste transazioni: Con il termine Negoziante si intende il negoziante per queste transazioni per l’accesso alle Offerte Sconto previste dal programma. Il Cliente paga il Negoziante direttamente dopo l’utilizzo dell’Offerta Sconto.

  2. Accesso: Si può accedere alle Offerte esclusivamente mediante sito web o app del Programma. L’Offerta Sconto verrà applicata dal Negoziante a seguito della definizione della transazione tra il Cliente e il Negoziante.

  3. Termini dell’offerta scontata: Ciascuna Offerta Sconto avrà dei termini specifici che saranno illustrati nella descrizione dell’Offerta Sconto e saranno accessibili sul sito web o sull’app del Programma prima dell’accesso. Generando un’Offerta Sconto, il Cliente accetta i termini dell’Offerta Sconto. Si prega di leggere attentamente i termini dell’Offerta Sconto prima di accedere a un’Offerta Sconto.

  4. Modalità di accesso: La modalità di accesso sarà un codice QR valido che sarà generato dopo la selezione dell’Offerta Sconto e consentirà al Cliente di utilizzare l’Offerta Sconto con il Negoziante.

  5. Utilizzo dell’Offerta Sconto: Per poter accedere alle Offerte Sconto deve essere presentata la modalità di accesso al Negoziante e il Cliente deve informare il personale del Negoziante che desidera utilizzare l’Offerta Sconto. La modalità di accesso verrà esaminata visivamente dal personale del Negoziante al fine di convalidare l’idoneità del Cliente ad accedere all’Offerta Sconto, fornita mediante il Programma, e anche il numero di ospiti autorizzati che accompagnano il Cliente.

  6. Spese aggiuntive: Il Cliente è responsabile di tutti i costi aggiuntivi sostenuti e che non sono inclusi nell’Offerta Sconto.

  7. Utilizzo e scadenza: L’utilizzo dell’Offerta Sconto non è trasferibile e il Cliente può utilizzare l’Offerta Sconto solo fino alla data di scadenza specificata sul sito web e/o app del Programma, o fino alla scadenza dell’Offerta Sconto, come indicato nei termini dell’Offerta Sconto. L’Offerta Sconto non può essere utilizzata da altre persone diverse dal Cliente e dai suoi ospiti autorizzati.

  8. Addebiti del Negoziante:Priority Pass non è responsabile di eventuali addebiti effettuati dal Negoziante in relazione alle Offerte Sconto, indipendentemente dal fatto che questi siano autorizzati, non autorizzati o inesatti.

  9. Controversie: Qualsiasi reclamo o problema dovesse insorgere dalle Offerte Sconto o in relazione alle Offerte Sconto deve essere gestito dal Negoziante. I Clienti che presentano lamentele circa un’Offerta Sconto devono inoltrare un reclamo al Negoziante entro 30 giorni dall’utilizzo dell’Offerta Sconto, seguendo la procedura di reclami illustrata nei termini dell’Offerta Sconto.